giovedì 26 settembre 2013

Pensieri persi in volo - Poesia #2

Questa poesia l'ho scritta ispirandomi ad un bellissimo film di cui vi parlerò presto in un post: 
La finestra di fronte di Ozpetek.


I tuoi occhi chiusi

E se i miei occhi aperti
di notte mi svegliassero?
... è lenta la mia corsa
di fronte a quella finestra.

E se guardando un vuoto
così pieno,
lo spettro di quel sogno
sfiorasse la mia mano?

E' lento il mio ritorno a te
ed i graffi delle lenzuola
sono dolorosi
quanto i tuoi occhi chiusi.

                                    
                    Federica



Mio consiglio musicale:
Save me from myself di Christina Aguilera






Il post è stato scritto interamente da me, pertanto tutti i diritti sono riservati. I testi non sono riproducibili in nessun caso.

2 commenti:

  1. Ottima poesia e film stupendo ma soprattutto complimenti per la riscoperta di una bellissima canzone

    RispondiElimina

Ciao, lascia pure un segno del tuo passaggio... mi farai felice :)