giovedì 5 settembre 2013

Una prima goccia di me

Sto muovendo la testa al ritmo di questa melodia penetrante. Sono esitante nello scrivere, le dita si bloccano, guardo fuori dalla finestra e c'è una bambina che stende i panni nel cortile. Una bambina vestita di blu, con tutti i capelli appiccicati in faccia, la fronte corrugata e sudata per lo sforzo. Le cade una molletta.
Ritorno a pensare a cosa devo scrivere. Dovrei fare il mio primo post sul blog. Già, dovrei presentarmi e presentare le mie intenzioni...
Domande del tipo: Perchè hai aperto questo blog?, oppure Cosa hai intenzione di scriverci?Dovrei rispondere a domande di questo tipo. Ebbene. Apro questo blog per condividere le mie passioni. Lo so, è altamente banale, lo so. Ma perchè dovrei mentire? Apro questo blog per sfogarmi forse? Perchè mi piace scrivere? Perchè mi piace parlare a vanvera, senza sapere nemmeno se qualcuno mi ascolta? Forse si...
Lo apro per me stessa.

E per aiutarmi a cercare la mia anima, a completarla.




Penso che il percorso della vita si possa paragonare ad una strada affollata. Sui marciapiedi,nel centro della strada, aggrappata ai muri ed ai lampioni c'è una massa informe di anime...
Immaginatele mentre cercano disperatamente con gli occhi, con il cuore, con le mani e con i piedi i propri pezzi mancanti.
Penso che vi siano nel mondo migliaia, ma che dico, miliardi di pezzi d'anima scomparsi, perduti, mai trovati, abbandonati. Molti di questi si trovano nei libri, nei film, nelle canzoni e nei brani che ci penetrano sotto la pelle. Cercano la loro anima di origine, e se la trovano ci riempiono... se la nostra non è quella giusta ci lasciano un pezzetto di bellezza.
Questo blog parlerà di quella bellezza e di come è possibile incontrarla ad ogni passo, ogni giorno, ogni attimo, all'interno delle cose più banali.
Parlerò dei libri che leggo e che generano in me mille emozioni, quelli che mi fanno piangere e mi fanno ridere e mi fanno angosciare e mi fanno riflettere. Parlerò della poesia che trasmettono, e dei tasselli che questi libri aggiungono alla mia esistenza.
Palerò dei film che guardo e di come quelle immagini colorino il mio universo, o lo scuriscano, o lo annientino, o lo rimodernino.
Parlerò della musica e dell'arte, come nutrimento di prima necessità delle mie orecchie e dei miei occhi.
E parlerò di moda, una delle mie passioni più frivole, che spesso mi regala qualche sorriso.
Tutto questo lo farò semplicemente come un'amante, un'appassionata che chiacchiera del bello della vita.

Buona lettura.                                                                                                  
                                                                                                                              Federica

Il post è stato scritto interamente da me, pertanto tutti i diritti sono riservati. I testi non sono riproducibili in nessun caso.

4 commenti:

  1. Eccomi finalmente a commentare :)
    Benvenuta in questo magico mondo e in bocca al lupo ;)

    RispondiElimina
  2. è un onore per gli amanti del blog avere una scrittrice competente , sensibile , artistica come te . Ottima l' idea di blog che hai tu.

    RispondiElimina
  3. Gli occhi dell'amore ti fanno parlare! Grazie :)

    RispondiElimina

Ciao, lascia pure un segno del tuo passaggio... mi farai felice :)