giovedì 4 dicembre 2014

Il plaid scalda il corpo mentre il libro scalda il cuore - Book Tag

Buongiorno lettori e lettrici.
Oggi finalmente fuori dalla finestra posso guardare un po' di pioggia che cade e di sera si comincia a sentire il rumorino del vento che muove le tapparelle... Me felice *.*
Non si sarà capito affatto che io amo l'inverno...



Così mi è venuta voglia di creare un Tag (il mio primo!) sulla lettura e la stagione invernale/natalizia.
Vediamo cosa ne è venuto fuori :)


Create your own banner at mybannermaker.com!



1- Sei sola/o in casa, è sera e fuori c'è una terribile tempesta. La pioggia batte sulla finestra e i tuoni ti fanno venire i brividi. Decidi di rintanarti a letto con un libro che riesce sempre a rassicurarti e rasserenarti. Di che libro si tratta?

Non ho dubbi, esiste un libro che ho riletto già tre volte e che continuerò a rileggere per tutta la vita. Si tratta di un romanzo apparentemente leggero ma che cela dietro questa sua facciata molti profondi significati e regala una voglia di vivere incredibile. 
Riesce immediatamente a tirarmi su di morale e a farmi sentire al sicuro.
Si tratta di Mangia Prega Ama di Elizabeth Gilbert, un libro ricco di sentimenti positivi e insegnamenti di vita. 





2 - Fuori finalmente cade la neve, siamo a Dicembre e il Natale si avvicina. Hai un pomeriggio da dedicare alla tua passione : la lettura. Quale libro scegli, dalla tua scorta, da leggere sorseggiando un tè caldo e guardando il paesaggio bianco fuori dalla finestra?

Attualmente, tra i libri che ho ancora da leggere in libreria (ovvero centinaia) sceglierei Storia d'inverno di Mark Helprin. E' dall'anno scorso che voglio leggerlo e non ho visto il film proprio per gustarmelo dopo la lettura.
La mole è cospicua ma non mi spaventa. Mi ispira molto. Inoltre trovo che l'inverno sia perfetto per i Big Books.






3- L'inverno è la stagione in cui viene più voglia di schifezze : cioccolato, biscottini, patatine.
Qual'è il libro, letto durante quest'anno, che ti ha fatto godere come quando sgranocchi i tuoi cibi preferiti?

Quest'estate ho letto un romanzo così dolce e piacevole che lo paragonerei al profumo di una torta di mele appena sfornata dalla nonna.
Si tratta de La misura della felicità di Gabrielle Zevin. Trovate la mia recensione qui o cliccando sulla cover.







4 -  Mentre fuori tutti corrono cercando di non far volare via l'ombrello e le macchine prendono in pieno le pozzanghere un po' per caso e un po' per divertimento, tu ti rifugi in una piccola libreria. Cominci a girovagare e ti soffermi sulle ultime uscite.
Tra le novità in libreria di questo periodo, quale libro ti ispira per il periodo freddo? Quale dunque ti catapulteresti a comprare per leggerlo tra Dicembre e Febbario?


Non ho dubbi, perchè è da giorni che lo sto puntando, e probabilmente lo comprerò!
Si tratta de La figlia del Nord di Edith Pattou. Ditemi se la copertina e anche la trama non fanno subito inverno *-*






5 - Il Natale piace quasi a tutti perchè con le sue mille lucine e i pacchetti regalo colorati, ricorda la magia di essere stati bambini. Quell'ansia che non ci faceva dormire, la voglia irrefrenabile di scoprire cosa ci avevano regalato, lo stare ore ed ore ad osservare il presepe e le sue creaturine immobili e silnziose...
Quale libro, non appena lo guardi, ti scaraventa immediatamente nella tua infanzia?

Ce l'ho, ce l'ho, ce l'ho!
E' per forza Le streghe di Roald Dahal, che tutt'ora riesce ad affascinarmi con quelle illustrazioni che ho guardato e riguardato così tante volte da bambina che mi sembra di ricordarne ogni minimo dettaglio.






6 - I colori dell'inverno per eccellenza sono il bianco, il rosso ed il blu. Il bianco della neve, il blu  o il celeste del ghiaccio e della sera, e il rosso del Natale.
Consiglia un libro che abbia questi colori in copertina e che riesca anche con la trama a trasportare in un clima freddo.

Dopo aver riflettuto un po' mi è venuto in mente questo romanzo, letto due anni fa, ma di cui ho un ricordo molto nitido. Si tratta di: Storia catastrofica di te e di me di Jess Rothenberg. 



In copertina c'è sia il blu che il bianco, e narra la storia di Brie, una ragazza morta col cuore spezzato in due.
Le atmosfere sono un po' fantastiche, trascendentali oserei dire. Lo stile è ironico ma affronta tematiche importanti, strappando anche qualche lacrima.
E' davvero un bel libro! Se non lo avete ancora letto, vi prego fatelo! E' una lettura adatta proprio per questo periodo!!




7 - E' finalmente Natale. Ami regalare e ricevere libri. I pacchettini rettangolari ti fanno venire la bava alla bocca, e sei molto peggio della tua sorellina di tre anni quando si tratta di attendere l'apertura dei regali. 
Quale romanzo regaleresti ad una persona a te molto cara per farle provare delle emozioni indimenticabili?

Non so perchè questo libro mi abbia sconvolta così tanto. Lo lessi moltissimi anni fa, tipo nel 2007, ma mi ha lasciato un segno profondo. Mi ha appassionata e coinvolta. Ricordo solo questo. Non ricordo nemmeno bene la trama. Solo emozioni. 
Avete presente quei libri che amate, però non ne riuscite a capire esattamente il motivo? Ecco, per me è esattamente così con questo romanzo.
Sicuramente sarà sconosciuto ai più, ma io lo regalerei alle persone a me più care, sperando che possano ricordarsene un giorno con l'entusiasmo con cui lo ricordo io.
Si tratta di Gargoyle di Andrew Davidson. Vi lascio qui la trama.





8 - Gennaio 2015 : la Befana non porta dolci ma libri. Scegli tre libri dalla tua wishlist che vorresti leggere al più presto.

Ok, qui la scelta è tosta. La mia lista desideri infinita non permette una scelta serena :)
In ogni caso ci provo.
Il primo è Serve una casa per amare la pioggia di Ingrid Thobols, che ho scoperto da poco ed ora è un pensiero fisso. Due minuti di silenzio e riflessione per il titolo *.*


Come secondo libro scelgo Mia cara sconosciuta di Bernice Rubens. Non posso resistere a trame del genere....


Il terzo e ultimo libro che chiederei alla Befana è un romanzo fiabesco e un po' noir, ovvero L'incanto di cenere di Laura Maclem.



______________________________________



Ecco fatto lettori, il Tag termina qui. Cosa ne pensate? Vi è piaciuto? Io mi sono divertita a crearlo e poi a dare le risposte!
Ovviamente siete tutti taggati (lo voglio vedere su tanti bei blog!). 


Buona vita e buone letture.





14 commenti:

  1. Fantastico, complimenti!!!
    Io lo farò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ile :) Aspetto di leggere le tue risposte!!!

      Elimina
  2. "Le streghe" riporta anche me immediatamente nella mia infanzia :D
    E "Gargoyle" è davvero un gran bel libro, un ottimo regalo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh che bello! Un'altra streghetta :)
      Grazie mille :*

      Elimina
  3. Non ho letto nessuno dei libri che hai citato, del primo ho visto solo il film, idem per Storia d'inverno che però, come tutti i Neri Pozza, voglio leggere assolutamente (anche se il film non mi ha convinta) e poi Mia cara sconosciuta ha una copertina che mi attira, vado a leggere la trama...sai che ho venduto proprio ieri La figlia del nord??!! >_< se l'avessi saputo l'avrei tenuto per te!Accidenti!)
    Molto molto carino il tuo nuovo tag e mi sa che da perfetta amante dell'inverno pure io (ma quante cose abbiamo in comune Fede??!!! *-*) dovrò assolutamente farlo, adesso mi gusto una bella tazza di té bollente!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah! Vabbè non importa, come potevi saperlo :)
      Dove vendi i libri? Su Comprovendolibri? Ci sei su Bookmooch?
      Cmq si, abbiamo davvero tante cosine in comune e sono sempre più convinta che se fossimo vicine saremmo delle ottime amiche :)
      Un bacio :*

      Elimina
    2. Ah...lo sono anche io!!!! *-*
      Sono sia su cvl che su Bm....ti lascio i link, se sei su bm aggiungimi agli amici! ^^
      http://www.comprovendolibri.it/vendeanche.asp?Vuserid=IlariaP89
      http://it.bookmooch.com/m/bio/pila89

      Elimina
  4. "Storia d'inverno" e "La misura della felicità" vorrei leggerli anch'io. E come te associo all'inverno le storie che hanno come sfondo cafè, ristoranti e pasticcerie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siii.. e cioccolata, dolcetti e pasticcini :)

      Elimina
  5. Carinissimo! L'ho fatto anche io http://ginaladdaga-blog.blogspot.it/2014/12/il-plaid-scalda-il-corpo-mentre-il.html :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello :) Vengo subito a vedere le tue risposte!

      Elimina
  6. Davvero carino! Complimenti!
    Hai nominato molti libri che conosco e ho in wishlist (Il cavaliere di inverno e La misura della felicità), ma anche altri che non conoscevo :3
    Di Mangia, prega e ama avevo iniziato a guardare il film... mi annoiava e non sono riuscita a seguirlo. Però parli del libro così bene *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ti posso assicurare che il libro è tutta un'altra cosa.. assolutamente!
      Te lo consiglio :) Se ti interessa ne avevo anche fatto una recensione:
      http://sfogliandolavita.blogspot.it/2013/10/1-libro-1000-emozioni-5.html

      Elimina

Ciao, lascia pure un segno del tuo passaggio... mi farai felice :)