sabato 17 gennaio 2015

Ci guardiamo un film? #4 - Nomination, Oscar e storie difficili




Buongiorno e buon sabato miei cari lettori!
Come tutti saprete, qualche giorno fa sono state rivelate le Nomination per gli Osacar 2015. Io ho potuto seguire la diretta su Sky insieme al mio ragazzo, e devo dire che siamo rimasti piuttosto soddisfatti.
Tra le candidature per Miglior Film c'è La teoria del tutto e c'è anche The imitation game. Sono felice anche della candidatura come Miglior attrice protagonista di Marion Cotillard e come miglior attore protagonista di Eddie Redmayne.
QUI TROVATE TUTTE LE NOMINATION
Molti film devo ancora vederli, ma rimedierò prima della notte tra il 22 e il 23 Febbraio!
Mi piacerebbe parlarvi di tutti i film candidati che riuscirò a vedere in una rubrica cinemosa chiamata My Oscar. Intanto questa sera avrete la prima puntata con la recensione de La teoria del tutto, film con il quale in questo momento sono in fissa totale. Sono corsa a vederlo immediatamente, non appena è uscito. Il 15 pomeriggio, alle 16:35 ho trascinato il mio ragazzo al cinema per guardarlo.
E' stato incredibile! Ma ne parliamo dopo...
I'm in love with The Theory of Everything!

Ora veniamo al vero senso di questo post, ovvero una nuova puntata di Ci guardiamo un film? , rubrica settimanale in cui vi segnalo i migliori (secondo il mio gusto) film usciti in sala e vi aiuto a scegliere, in caso di indecisione cronica, quale pellicola è più adatta a voi e al vostro umore del momento.
Partiamo immediatamente!


#4





Titolo: La teoria del tutto
Regia: James Marsh
Titolo originale: The Theory of Everything
Nazione e anno: Gran Bretagna, 2014
Genere: Biografico
Durata: 123'
Attori principali: Eddie Redmayne, Felicity Jones


Perchè voglio vederlo:
Già visto! Meravigliosamente struggente, ma anche edificante.


Guardatelo se...
...avete voglia di entrare in una storia difficile, di sentire sulla pelle cosa significa amare davvero, senza condizioni, senza chiedere nulla in cambio.








Trailer: 










Titolo: Hungry Hearts
Regia: Saverio Costanzo
Nazione e anno: Italia, 2014
Genere: Drammatico
Durata: 109'
Attori principali:  Adam DriverAlba Rohrwacher


Perchè voglio vederlo:
Questo film è tratto dal romanzo Il bambino indaco di Marco Franzoso, libro che è nella mia wishlist da tempo immemore. Vorrei cercare di procurarmelo prima di vederlo. La trama è meravigliosa.


Guardatelo se...
... ve la sentite di immergervi in una storia familiare difficile e acre, senza spiragli, fatta di legami e relazioni instabili.








Trailer: 









Titolo: Italo
Regia: Alessia Scarso
Nazione e anno: Italia, 2014
Genere: Commedia/Drammatico
Durata: 100'
Attori principali:  Marco BocciElena Radonicich


Perchè voglio vederlo:
Amo i cani, e i film dove sono protagonisti. Dopo Belle e Sebastien dell'anno scorso arriva Italo, un bellissimo randagio siciliano dagli occhi intelligenti.


Guardatelo se...
... come me amate gli animale e avete voglia di una storia leggera ma ricca di significati.







Trailer:











Titolo: Banana
Regia: Andrea Jublin
Nazione e anno: Italia, 2015
Genere: Commedia
Durata: 90'
Attori principali:  Marco TodiscoBeatrice Modica


Perchè voglio vederlo:
Perchè è uno di quei film che si può benissimo paragonare a una banana: ha la buccia più solida, spessa, ma dentro ha un cuore tenerissimo. Lo si capisce già dal trailer.
Può apparire come un tipica commediola a sfondo adolescenziale, ma nasconde molto altro.

Guardatelo se...
...siete amanti del cinema italiano, quello semplice ma intensissimo. E se volete una risposta originale alla domanda: Cos'è la felicità? Come si raggiunge?






Trailer:












Titolo: Exodus - Dei e re
Regia: Ridley Scott
Nazione e anno: Gran Bretagna, USA, Spagna, 2015
Genere: Azione
Durata: 150'
Attori principali:  Christian Bale, Aaron Paul


Perchè voglio vederlo:
Sono appassionata di film epici o tratti da episodi biblici. La storia di Mosè mi ha sempre molto affascinata, fin da quando ero bambina e guardavo Il principe d'Egitto (che rimane uno dei miei cartoni preferiti).

Guardatelo se...
...avete voglia di farvi sovrastare dalla potenza degli effetti speciali e la maestria epica del regista de Il gladiatore.


Trailer:






____________

Cosa ne pensate? Andrete a vederne qualcuno? Tutti? Nessuno?
Fatemi sapere tutto nei commenti.

Buona vita e buona visione.


1 commento:

  1. Anche io sono in euforia per la prossima notte degli Oscar. La teoria del tutto è fantastico, ottima interpretazione dei 2 attori. Sicuramente lui da Oscar. Il secondo film è un dramma familiare, mette ansia ma è terribilmente attuale. Il terzo film è un po' più leggero ma comunque emozionante. Il quarto film mi incuriosisce molto mentre mi meraviglio che Exodus non è candidato agli Oscar per i premi tecnici

    RispondiElimina

Ciao, lascia pure un segno del tuo passaggio... mi farai felice :)