martedì 14 aprile 2015

Frammenti di lettura - Chi sa fare la torta di mele trova marito di Valentina Santini


Buondì lettori, buon inizio settimana e bentornati su Sfogliando la vita.
Prima di ri-catapultarmi tra i libri dell'università (-_-) volevo tentare di mantenere un po' in vita il mio blog, che in questi ultimi tempi annaspa in cerca di ossigeno.
Vi lascio dunque uno stralcio (in particolare l'incipit) di un romanzo molto fresco e divertente che mi è stato gentilmente inviato dalla Ouverture Edizioni, che naturalmente ringrazio. Sto parlando di Chi sa fare la torta di mele trova marito di Valentina Santini, volume curatissimo dal punto di vista grafico e dal titolo molto accattivante.
Purtroppo le mie impressioni su questo libro non sono totalmente positive e la mia reazione a fine lettura è stata alquanto tiepida, ma ve ne parlerò accuratamente nella recensione dedicata.





Una massa di capelli ispidi e scuri spunta da sotto un cappellino di lana rosso, fradicio di acqua piovana. Una felpa Adidas dei primi anni Novanta con una macchia di caffè sul davanti è ferocemente abbinata ad un paio di pantaloni grigio chiaro con elastico in vita. Con sommo orrore, è possibile notare che l'elastico è anche alle caviglie.

Fortunatamente un piumino nero di tre taglie più grandi copre la maggior parte dell'abbigliamento.

Guardando meglio nella pozzanghera che riflette impietosa l'immagine di questa qui, che poi sarei io, mi rendo conto che si vede benissimo il calzino di spugna agonizzante sotto la morsa dell'elastico dei pantaloni. Che brutta visione.

Per buona sorte, nel parco non c'è molta gente, o quantomeno, non c'è gente così vicina da potersi accorgere che sotto questa massa informe di stoffe e colori c'è una persona.

Rettifico il termine persona e lo sostituisco con panda , non appena vedo il mio volto riflesso nel finestrino di una macchina parcheggiata all'entrata del parco.

________


Come inizio non sembra niente male, vero?
Fatemi sapere se avete letto questo romanzo o se avete intenzione di farlo. 
Io vi dirò le mie impressioni a riguardo molto presto.

Buona vita e buone letture.




6 commenti:

  1. L'incipit mi ha fatto sorridere. Sembra un libro divertente. Aspetto la tua recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è carino e fa sorridere spesso. Dopotutto credo fosse proprio questo l'intento dell'autrice. :)
      La recensione arriverà presto!

      Elimina
  2. Molto curioso questo incipit!! Anche il titolo è carino, aspetto di leggere la recensione allora!!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si , il titolo lo adoro! E' il motivo per cui ero affascinata da questo romanzo. :) :) :)

      Elimina
  3. Titolo e incipit incuriosiscono e fanno sorridere! Aspetto la tua recensione, Fede! :)

    RispondiElimina

Ciao, lascia pure un segno del tuo passaggio... mi farai felice :)